domenica 7 giugno 2009

Cento ristoranti per categoria

Aggiornato a ottobre 2010

Una selezione di ristoranti testati e consigliati da Puntarella Rossa

Romanità
Da Danilo (Merulana)
Quinto Quarto (Ponte Milvio)
Felice (Testaccio)
Da Settimio al Pellegrino (Navona)
Da Enzo (Ostiense)
Flavio al Velavevodetto (MonteTestaccio)
Quirino (Trastevere)
Fernanda (Portuense)
Palatium Enoteca Regionale del Lazio (via del Corso)
Renato e Luisa (Argentina)
Taverna Trilussa (Trastevere)


Aperti di recente
L'asino d'oro (Montesacro)
Alchemilla (Colosseo)
Opificio (Re di Roma)
Flavio al Velavevodetto (Testaccio)
Snob (Prati)
Primo Sale (Circonvallazione Clodia)
Zoc (Zoccolette)
Anatra Grassa (Parioli)
Le Coq (Monteverde)
La scena (Piazza del Popolo)

Regionali
Trattoria Monti (marchigiano, Esquilino)
La Capagira (pugliese, San Giovanni-Pigneto)
Distinti Sapori (mantovano e non solo, Flaminio)
Dal Toscano al Girarrosto (toscano, Prati)
Colline Emiliane (Emilia-Romagna, Trevi)
Capricci siciliani (siciliana, Panico-Centro)
Velando (lombardo, Vaticano)
Cantina di
Ninco Nanco (Basilicata, Pantheon)
La Barchetta dal 1924 (napoletano, Prati)
Anatra Grassa (veneto, Parioli)


Cucina creativa Le tre zucche (Portuense)
Aperitivi Coffee Pot (Lega lombarda)
Enoteca Ferrara (Trastevere)
Tre scalini (Monti)
Freni e Frizioni (Trastevere)
Baretto (Gianicolo)
The perfect bun (Vittorio Emanuele)

Mangiare bene la domenica
Primo (Pigneto)
Mamma Angelina (Quartiere Africano)
Mani in pasta (Trastevere)
Arancia blu (Prenestino)
Sforno (Tuscolano)


Mangiare bene il lunedì
Danilo (Merulana)
Felice (Testaccio)
Da oio a casa mia (Testaccio)
Il focolare (Monteverde)
Quinto quarto (Ponte Milvio)
Palatium enoteca regionale (Piazza di Spagna)

Aperti dopo mezzanotte T-bone (Crispi, Centro)
Bir and fud (Trastevere)
Il bar sotto il mare 2 (Prati)
Doppio Zero (Ostiense)
Le naumachie (Celio)
In centro Paris (Trastevere)
Renato e Luisa (Largo Argentina)
Grappolo d'Oro (Campo de Fiori)
Roscioli (Campo de Fiori)
Mani in Pasta (Trastevere)
Enoteca provinciale (Fori imperiali)

Pizzerie Pizzarium (Prati)
Sforno (Tuscolano)
La gatta mangiona (Monteverde)
00100 Pizza (Testaccio)
La Fucina (Portuense)
Antica schiacciata romana (Monteverde)
Il secchio e l'olivaro (Portuense)
La pratolina (Prati)

Brunch
Sweety Rome (via Nazionale)
Co2 (Navona)
ViviBistrot (Villa Pamphili)
Bibli (Trastevere)
Open Colonna (Monti)
Margutta RistorArte (Piazza del Popolo)
Beehive Cafe (Termini-Esquilino)
Gusto (piazza Augusto Imperatore)
Convoglia (Termini)
Doppio Zero (Ostiense)
Cordon Rouge (piazza Navona)

Per palati forti
Priscilla (Appia)
Grottino del Traslocatore (Garbatella)
Mimì e Cocò (Pigneto)
Betto e Mary (Tor Pignattara)
Il Quagliaro (Quarticciolo)
La Casetta Rossa (Garbatella)

Miglior rapporto qualità prezzo Da Danilo (Merulana)
Quinto Quarto (Ponte Milvio)
Fernanda (Portuense)
Da Enzo (Ostiense)
Cheap
Burro e Sugo (Ostiense)

Sopravvalutati
Checco er carrettiere (Trastevere)
Taberna Recina (San Giovanni)
Bir and Fud (Trastevere)
Gianni Cacio e Pepe (Prati)
Sottovalutati
Danilo (Merulana)
Quinto Quarto (Ponte Milvio)
Enzo (Ostiense)
Osteria Pistoia (Monteverde)

Pesce La gensola (Trastevere)
Tempio di Iside (San Giovanni)
Mamma Angelina (Quartiere Africano)
Le Mani in Pasta (Trastevere)
Capricci siciliani (Panico, Centro)
Crab (crostecei, Colosseo)
Piazza Caprera (Trieste)

All'aperto
Tempio di Iside (San Giovanni)
San Teodoro (Fori imperiali)
La Quercia (Farnese)
Acquolina (Fleming)
Satollo (Testaccio)
Arancia Blu (Prenestino)
Babette (Margutta)
Trattoria sul tetto (Vaticano)
Piazza Caprera (Trieste)
Modaioli
Pastificio San Lorenzo (San Lorenzo)
Otto e mezzo (Veneto)
L'opificio (Re di Roma)
Snob (Prati)
Zoc (Zoccolette)
Wine bar con cucina
Trimani (Termini)
Il goccetto (Banchi vecchi)
Al vino al vino (Monti)
Casa Bleve (Navona)
Cavour 313 (Cavour)
Tramonti e muffati (Tuscolano)
Uve e Forme (Piazza Bologna)
Enoteca provinciale (Fori imperiali)

Stranieri Green T. (cinese, Collegio Romano)
Hasekura (giapponese, Monti)
Kebab (arabo di lusso, Fiume)
Charlie Saucière (francese, San Giovanni)

Ristoranti di alto livello
L'arcangelo (Prati)
All'Oro (Parioli)
L'Aquolina (Fleming)
Roscioli (Giubbonari)
Antico Arco (Gianicolo)
Glass (Trastevere)
La scena (Piazza del popolo)

Qualcosa di speciale
A Tavola con tè (cucina anche a base di tè, Monti)
Said Fabbrica di cioccolato (cucina anche a base di cioccolato, San Lorenzo)
Maxela (macelleria-cucina, Borgo Vittorio)

(post soggetto ad aggiornamento continuo, anche grazie alle vostre segnalazioni)


Settembrini (Prati)

Arcangelo (Prati)

Alchemilla (San Giovanni)

Satollo (Testaccio)

Giuda Ballerino (Tuscolano)

Acino Brillo (Garbatella)La pace del palato (Pantheon)La scena (Piazza del Popolo)

Vegetariani

Arancia blu (Prenestino)

5 commenti:

  1. Questa pagina finisce dritta dritta tra i preferiti!
    Vengo così poco a Roma che sarà molto difficile scegliere un solo ristorante tra tutti questi, ma almeno è già una bella cernita, grazie! :)

    RispondiElimina
  2. Obbligatorio (:))) includere Armando al Pantheon nella sezione romanità e L'Acquolina tra i ristoranti di livello.

    Vai Punta, continua così.

    Ste

    RispondiElimina
  3. Mister Puntarella intanto grazie perché io romanissimo vivo all'estero e quando torno devo sempre stare a chiedere in giro dove andare a mangiare bene ai miei amici. Adesso mi aggiorno grazie a te. A Natale torno e voglio farmi una cena romana come Dio comanda, vedo che il best é Danilo e ho gia letto la recensione. Non c'é nel sito un sottomenu per generi di cucina? Cerco gli altri che hai raccomandato ma per esempio non trovo la recensione di Enzo. Mi aiuti? Ciao e grazie

    RispondiElimina
  4. grazie a te, purtroppo il blog ha dei limiti strutturali e quindi per ora non ci sono sottomenù, ma spero di poter fare presto un restyling complessivo. quanto a enzo e altri rist che non trovi, non tutti li ho ancora recensiti, è un lavoro in progress. enzo sull'ostiense è una bella trattoria vecchio stile, pulita e ordinata, con un bellissimo mobile frigo antico. si mangiano cose tipiche romane e anche pesce. tra gli altri piatti ci sono fiori di zucca, filetti di baccalà, mezze maniche alla carbonara, guzzi (pasta artigianale) con gorgonzola e radicchio, baccalà, orata. Diciamo che Danilo è più vario e ambizioso (ambizioni raggiunte in pieno), Enzo più tradizionale. ciao!

    RispondiElimina