mercoledì 15 aprile 2009

Ristoro degli angeli
Via Luigi Orlando 2 Tel: 06 51436020
Nel cuore della Garbatella, quella dei Cesaroni, proprio di fronte al Palladium, ecco il Ristoro degli angeli, posto all'interno di un palazzo d'epoca fascista. La patron è Elisabetta Girolami, capelli verdi e sorriso aperto. Piacevole clima da cantina-magazzino, con scatoloni sparsi e bottiglie di vino negli scaffali. Sottopiatti in girasole e candeline sugli eleganti tavolini di legno. Un bizzarro cartello segnala: "All'esterno è consentito fumare seduti". Un altro segnala: "I believe in the angels". Fettuccine degli angeli (con burro di montagna, stravecchio e sesamo tostato) (10 euro), fregnacce (pasta reginella reatina) con cernia, pomodori secche e mandorle tostate (15 euro), polpette vegetali con salsa tzatziki (10 euro), maialino di cinta (18), patate della Garbatella ("come le fa la mamma di Enzo", ottime) (4 euro), torta cioccolato e mandorle (6 euro). Pane (1), acqua (2)
Bonus: dehors per l'estate, cortesia e attenzione per i vegetariani, offerti gentilmente olio a crudo e peperoncino
Malus: affollamento, tavoli un po' vicini, solo acqua di Nepi niente naturale.
Cucina: 7. Ambiente: 7. Servizio 7. Prezzi: medi

1 commento:

  1. l'atmosfera è veramente piacevole e la Signora dai capelli verdi di una gentilezza unica! Mi è capitato una volta di assaggiare delle deliziose linguine con pachino e fichi... buonissime!!!

    RispondiElimina